India: stuprate e uccise tre sorelline a Maharashtra

Condividi

 

del

20 feb – Tre sorelline di eta’ compresa tra i 6 e gli 11 anni sono state rapite, violentate e uccise in un villaggio dello stato centrale indiano di Maharashtra.

Secondo quanto riferisce oggi la polizia locale, i corpi delle tre bambine sono stati ritrovati senza vita in un pozzo, due giorno dopo il loro sequestro avvenuto giovedi’ scorso.

”Dalle analisi e’ emerso lo stupro ai danni delle piccole”, ha spiegato il capo delle forze dell’ordine distrettuali, aggiungendo che al momento quattro persone sono state fermate e sottoposte ad un interrogatorio.

L’episodio ha innescato una nuova ondata di proteste nel Paese, poiche’ segue il tragico stupro mortale condotto a gennaio contro una studentessa di 23 anni su un autobus pubblico a Nuova Delhi. Il fatto porto’ alla ribalta dell’opinione pubblica internazionale il caso delle violenze contro le donne in India. asca

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -