Grecia: nuovo sciopero generale contro le misure di austerity

grecia

20 feb – E’ in corso uno sciopero generale di 24 ore in Grecia, indetto dalle principali sigle sindacali contro le misure di austerity che il governo del primo ministro Antonis Samaras sta adottando come concordato con Fmi e Unione europea.

Lo sciopero e’ stato proclamato dalle principali sigle del settore pubblico e privato, l’Adedy e la GSEE e dal Pame, il sindacato comunista greco.

Si prevedono forti disagi nel paese, entrato nel quinto anno di recessione e con una disoccupazione record del 27%, per la chiusura di scuole, uffici pubblici, ospedali, servizi di trasporto marittimi e aerei.

La protesta precede l’arrivo ad Atene della ”troika”, ovvero dei rappresentanti dell’Unione Europea, Bce e Fmi, che voleranno in Grecia la prossima settimana per verificare se il governo di coalizione del primo ministro conservatore Samaras sta applicando le misure di austerita’, condizione necessaria per ricevere gli aiuti finanziari che, secondo programma, nel 2014 raggiungeranno la cifra di 240 miliardi di euro.

Nell’immediato la troika dovra’ decidere se concedere un’altra tranche da 2,8 miliardi, in cambio della quale il governo si e’ impegnato a tagliare ulteriori 25.000 posti di lavoro nel settore pubblico.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -