Bersani: no a privatizzazione totale di Eni, Enel e Finmeccanica

bersani

20 feb – ”No, non ho parlato di privatizzazione totale di Eni e dell’ Enel. Penso invece che sulle societa’ operative, almeno in questa fase, si possono fare operazioni di accordi industriali e anche di privatizzazioni ”.

Il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, a Radio 24 (www.radio24.it) illustra la sua posizione sulle grandi societa’ di Stato.

”Non metterei all’ordine del giorno in questo momento, anche per come vanno i mercati, la privatizzazione totale di queste holding. Lavorerei naturalmente sulle controllate -spiega Bersani-, abbiamo tante cose da fare per quel che riguarda altre imprese, che sono imprese ancora a controllo locale e credo che vi sia assolutamente su quello da lavorare. Abbiamo societa’ miste in giro per l’Italia che non hanno ragione d’essere e quindi abbiamo spazio certamente per un inserimento del privato. Dopodiche’ bisogna garantire dei grandi territori industriali, quindi bisogna anche avere soluzioni private che garantiscano capitali sufficienti, prospettive sufficienti, traiettorie sufficienti per garantire degli assi industriali”.

”Questo paese industrialmente si e’ gia’ molto impoverito e io -sottolinea Bersani- non intendo che si impoverisca ancora di piu’. In sintesi, io non sono certo uno statalista, io sono pragmatico: se mi si dimostra che una traiettoria industriale e’ garantita meglio da un privato io son pronto a discuterne, ma lo voglio capire”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -