Sudafrica, fucilati altri 5 minatori durante le proteste

Condividi

 

sudafrica

19 febbr – Almeno 5 persone sono state uccise dalle guardie di una miniera di platino in Sud Africa. La tragedia si è verificata durante le proteste dei lavoratori a Rustenburg, dove i giacimenti  sono gestiti dalla società Anglo Platinum American. In precedenza la compagnia aveva annunciato la chiusura di quattro miniere di platino a Rustenberg, lasciando così senza lavoro quasi 14.000 persone.

Sudafrica: gigante del platino Amplats taglia 14mila posti di lavoro

I rappresentanti dei sindacati autonomi avevano protestato contro la decisione riunendosi nei pressi della miniera. Negli ultimi mesi in Sudafrica c’è stata un‘ondata di proteste dei minatori, in cui sono rimaste uccise più di 50 persone.

Sudafrica: uccide uno squalo, un anno di carcere

Sudafrica: 4,5 mln di dollari l’anno per proteggere 20mila rinoceronti in estinzione

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -