Casini: “Dobbiamo stare attenti ai pagliacci”

casini

19 gen. – “Dobbiamo stare attenti ai pagliacci, perche’ chi dice ‘condono tombale’ gioca con qualcosa di gravemente pericoloso. Tutti coloro che vogliono l’abbassamento della pressione fiscale sanno che non si riuscira’ ad averla se non ci sara’ veramente forte una lotta contro l’evasione fiscale”.

Lo ha detto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, intervenendo a Catanzaro ad una manifestazione elettorale del partito. Casini ha aggiunto che occorrono “tagli della spesa pubblica veri, perche’ noi siamo rimasti gli unici in Parlamento a dire aboliamo le Province e a difendere gli agricoltori onesti contro i truffatori onesti che ci sono costati piu’ di quattro miliardi che e’ il gettito dell’Imu sulla prima casa. A quel punto si avra’ un alleggerimento della pressione fiscale. Come? Evitando l’aumento di un punto di Iva – ha spiegato il leader dell’Udc – perche’ la recessione gia’ comprime i consumi, poi raddoppiare detrazioni e deduzioni per le famiglie con componenti a carico. E poi il cuneo fiscale: il 50 per cento di cuneo fiscale e’ insopportabile, non solo per il datore di lavoro, ma anche per il lavoratore. Noi abbiamo la credibilita’ per affrontare queste questioni”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -