Monti, sarebbero questi i consigli del guru di Obama?

Condividi

 

monti

18 feb. – Mario Monti torna a proporre un confronto tv a Berlusconi e Bersani: “Io sono schivo ma esigente – ha detto a Rainews24 – ma sarebbe possibile per tutti noi parlare e fantasticare meno se ci fosse un confronto serrato davanti agli italiani che devono votarci. Sarebbe segno di una democrazia matura” altrimenti si rischia di “involvere verso una democrazia senile e immatura. Spero di no”.

Un confronto in tv entro venerdi’? “Magari con qualche minuto di preavviso…” ha concluso. “Noi crediamo nella divisione dei poteri e, a differenza di altri, rispettiamo profondamente la magistratura” ha proseguito Monti. “E’ difficile – ha sottolineato – prendere da parte del governo dei provvedimenti quando i procedimenti della magistratura sono in corso”.

E ancora. “L’Imu non l’ho inventata io” e se ora si puo’ promettere di ridurla e’ perche’ “se il paziente non e’ piu’ in emergenza, il medico non insiste con la stessa terapia. Il governo Monti nemico dell’equita’? “No, non sono le riforme nemico dell’equita’, semmai e’ la fretta”.

Cosi’ Mario Monti difende a Rainews24 l’operato del suo esecutivo che, ha sottolineato, “ha dovuto agire in una situazione drammatica” e ha dovuto mettere a punto “provvedimenti di ‘pronto soccorso’ nei quali pero’ – ha rivendicato – abbiamo cercato di introdurre elementi di equita'”.

Mario Monti rivolge un monito agli elettori a non “bere promesse da quegli stessi che non le hanno mantenute in passato”, promesse “millenaristiche che altri fanno”. Monti pero’ dice di non voler “decorare chi ha fatto la promessa piu’ spudorata e insensata” di questa campagna elettorale. agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -