Monti minaccia querele a Giannino sulla Fiat

giannino18 feb – ”Se non fossimo in campagna elettorale, e quindi queste cose dovessero essere prese sul serio, partirebbero azioni penali nei confronti di chi oggi fa queste accuse diffamanti”.

Lo afferma il premier dimissionario Mario Monti a ‘L’Aria che tira’, su La7, commentando il tweet di Oscar Giannino per il quale Monti avrebbe conflitti di interesse (”si candida per garantire gli interessi del gruppo Fiat e Obama vuole che il prossimo governo in Italia non rompa le scatole alla Fiat che deve comprare nel 2013 il 40% di Chrysler”).

Segue un duro botta e risposta tra Monti e Giannino, che nel frattempo entra in collegamento con lo studio. ”Non dica cose che escono dalla sua mente fantasiosa e che sono gravemente diffamanti”, afferma Monti.

Ma Giannino ribadisce la sua tesi aggiungendo che molti candidati della Lista Civica sono in conflitto di interessi, precisando che nel tweet non si riferiva a conflitti di interesse di Monti.

Il premier dimissionario incalza Giannino dicendo: ”Obama e’ stato interessato a una cosa: che non facessimo esplodere l’Eurozona. Sono sicuro che Giannino ha capito che non deve piu’ ripetere tali sciocchezze”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -