No Muos: cresce la tensione davanti alla base Usa

Condividi

 

nomuosGELA (CALTANISSETTA), 15 FEB – Torna alta la tensione davanti ai cancelli della base statunitense di contrada Ulmo a Niscemi (Cl), dove gli attivisti del movimento ‘No Muos’, stamattina hanno nuovamente bloccato alcuni automezzi con una decina di militari Usa che si recavano a dare il cambio ai colleghi di guardia del turno di notte.

La zona e’ presidiata da un centinaio di dimostranti, in prevalenza ‘mamme’ del movimento, che si battono contro la realizzazione del sistema satellitare di telecomunicazioni. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -