Giustizia: Italia verso la rinuncia a processi contro i militari Nato

Condividi

 

giust15 feb – ”Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via preliminare, su proposta dei ministri degli Affari esteri e della Giustizia, di concerto con i ministri competenti, una modifica al regolamento n. 1666 del 1956, concernente le modalita’ di esercizio della rinuncia alla giurisdizione penale italiana nei confronti di militari stranieri nell’ambito Nato, che adegua per il futuro le vecchie disposizioni alle norme del codice di procedura penale e consente l’esercizio della rinuncia coerentemente con la precisazione dei fatti nel corso del processo”. Sul testo, si legge in una nota di Palazzo Chigi al termine del Cdm, sara’ acquisito il parere del Consiglio di Stato.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -