Confindustria: “Non permetteremo a nessuno di condannare il Paese al declino”

confind

15 feb. – “Non permetteremo a nessuno di condannare il Paese al declino”. E’ quanto afferma Confindustria al termine del giro di incontri tra il presidente Squinzi e i rappresentanti dei partiti candidati alle prossime elezioni.

“I mesi che ci aspettano – spiega viale dell’Astronomia – saranno cruciali e decideranno il nostro destino. E’ il momento di un new deal tra le forze positive del Paese, un concorso di intenti realistici e coraggiosi che rendano piu’ autorevole e credibile la nostra voce anche in Europa”.

Confindustria afferma poi di essere “pronta ad assumersi le proprie responsabilita’, a sostenere senza preconcetti le scelte da fare in nome dell’interesse generale, ma vigilera’ e critichera’, anche aspramente, chiunque disattenda gli impegni” . agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -