Il Papa fa appello al’unità della Chiesa

papa14 feb. – Nell’omelia delle celebrazione del Mercoledi’ delle Ceneri, il Papa dimissionario ha rilevato con amarezza come “il volto della Chiesa venga, a volte, deturpato”.

Benedetto XVI si e’ soffermato molto sul tema dell’unita’ della Chiesa, prendendo spunto dall’invito biblico: “Radunate il popolo, indite un’assemblea solenne, chiamate i vecchi, riunite i fanciulli, i bambini lattanti; esca lo sposo dalla sua camera e la sposa dal suo talamo”. “La dimensione comunitaria – ha spiegato – e’ un elemento essenziale nella fede e nella vita cristiana. Cristo e’ venuto per riunire insieme i figli di Dio che erano dispersi. Il ‘Noi’ della Chiesa e’ la comunita’ in cui Gesu’ ci riunisce insieme: la fede e’ necessariamente ecclesiale. E questo e’ importante ricordarlo e viverlo in questo Tempo della Quaresima: ognuno sia consapevole che il cammino penitenziale non lo affronta da solo, ma insieme con tanti fratelli e sorelle, nella Chiesa”.

“Perche’ si dovrebbe dire fra i popoli: ‘Dov’e’ il loro Dio?'”, si e’ chiesto il Papa 85enne. “Questa preghiera – ha ricordato agli 8 mila fedeli presenti alla sua ultima celebrazione pubblica – ci fa riflettere sull’importanza della testimonianza di fede e di vita cristiana di ciascuno di noi e delle nostre comunita’ per manifestare il volto della Chiesa e come questo volto venga, a volte, deturpato”. “Penso in particolare – ha confidato – alle colpe contro l’unita’ della Chiesa, alle divisioni nel corpo ecclesiale”. “Vivere la Quaresima in una piu’ intensa ed evidente comunione ecclesiale, superando individualismi e rivalita’, e’ – ha concluso il Pontefice – un segno umile e prezioso per coloro che sono lontani dalla fede o indifferenti”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -