Al Azhar: Papa dimesso, ora relazioni basate sul rispetto

Condividi

 

alazar.pg

13 febbr – Al-Azhar, principale centro teologico sunnita, auspica relazioni “basate su rispetto e apprezzamento reciproco, dopo i recenti cambiamenti in Vaticano”. Lo afferma un comunicato diffuso dall’agenzia Mena.

Egitto, scuola salafita: E’ consentito uccidere un apostata e mangiarlo

Il dialogo fra al Azhar e Vaticano è interrotto da gennaio 2011, dopo le parole di Benedetto XVI a difesa dei cristiani a seguito della strage di Alessandria.

All’indomani della strage del 31 dicembre 2010 in cui vennero uccisi ventuno cristiani Benedetto XVI, primo papa a parlare in un discorso pubblico di “cristianofobia”, aveva rinnovato il proprio “pressante invito” a lottare contro “soprusi, discriminazioni e intolleranza religiosa che colpiscono in modo particolare i cristiani”, sollecitando i “responsabili delle nazioni” a passare dalle “parole” a un “impegno concreto e costante”. Dichiarazioni che non erano piaciute al gran imam di Al Azhar, sceicco Ahmed El Tayeb, che le aveva definite un “intervento inaccettabile negli affari dell’Egitto”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -