Spagna: pignoramenti e sfratti, 3 suicidi in poche ore

spagna

2 FEB – E’ sempre piu’ dramma sfratti in Spagna, per i suicidi provocati delle confische degli alloggi per il mancato pagamento dei mutui ipotecari, e la cui esecuzione giudiziaria non esaurisce il debito con le banche.

La piattaforma ‘Stop Desahucios’ (Stop agli sgomberi) della regione basca di Biskaia ha denunciato oggi il suicidio di un uomo di 56 anni nel comune basco di Basauri, a causa dei problemi nel pagamento del mutuo ipotecario. E una coppia di pensionati si e’ tolta la vita nella propria abitazione, a Palma di Maiorca, dopo aver ricevuto l’avviso di sfratto esecutivo per insolvenza del mutuo ipotecario. Ne danno notizia fonti della guardia civile, citate dall’edizione on line del Diario de Mallorca. E’ stato uno dei figli della coppia a ritrovare ritrovare i corpi del padre, di 68 anni, e della madre, di 67, nella loro casa oggi. La morte sarebbe avvenuta per overdose di farmaci, ma sara’ l’autopsia a stabilirlo con certezza.

Non sono state ancora chiarite, invece, le circostanze del suicidio dell’uomo di 56 anni, che una settimana fa si era rivolto per chiedere assistenza alla piattaforma ‘Stop a los desahucios’. Oppresso dai debiti e rimasto senza lavoro, all’uomo pare fosse stata tagliata la luce e l’acqua per mancato pagamento delle bollette. Si tratta del secondo suicidio nei Paesi Baschi, dopo quello di Amaia Egaa, lo scorso 9 novembre a Bilbao, per la disperazione provocata dalla mancanza di lavoro e dalla impossibilita’ di far fronte ai debiti con le banche, che ha causato circa quindici suicidi in Spagna nell’ultimo anno e mezzo.

Questo pomeriggio, all’esame del Parlamento c’e’ la proposta di legge di iniziativa popolare presentata dalla piattaforma ‘Stop a los Desahucios’ e sottoscritta da 1,4 milioni di firme.

Vi si chiede la regolamentazione delle ipoteche immobiliari e la previsione dell’estinzione del mutuo con la confisca della casa; lo stop agli sfratti esecutivi per morosita’ e la creazione di un parco-alloggi per affitti a canone sociale. (di Paola Del Vecchio) (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -