San Valentino: protestano gli islamici contro la festa in Pakistan

Condividi

 

sanvalPeshawar, 12 feb – I sostenitori del principale partito religioso pakistano, Jamaat-e-Islami, hanno inscenato oggi una rumorosa manifestazione di protesta a Peshawar contro la festa di San Valentino del 14 febbraio, giudicata ”indecorosa”. L’ala studentesca del partito ha organizzato la dimostrazione contro la giornata degli innamorati, in realta’ sempre piu’ popolare fra i giovani pakistani che come i loro coetanei occidentali hanno iniziato a scambiarsi biglietti di auguri, dolci e piccoli regali per festeggiare San Valentino.

Secondo gli islamici, la festa del 14 febbraio incoraggerebbe gli uomini e le donne non sposati a ”vivere insieme nel peccato”.

”Non consentiremo alcuna celebrazione di San Valentino”, ha detto Shahzad Ahmed, leader della locale organizzazione studentesca. ”Le forze di sicurezza dovrebbero prevenire eventuali raduni, altrimenti ci penseremo noi a fermarli a modo nostro”. (asca afp)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -