Imola – Vincenzo Maltempo piano recital per un San Valentino in “Classica”

Condividi

 

Vincenzo Maltempo piano recital

per un San Valentino in “Classica”

Terzo appuntamento con la rassegna “Le Radici”

dell’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro”

 VincenzoMaltempo

Il 14 febbraio 2013 alle h.21 presso la Sala Mariele di Palazzo Monsignani ad Imola, toccherà al  pianista Vincenzo Maltempo suonare per la seconda kermesse “Le Radici” a cura dell’Accademia pianistica imolese.

Come già avvenuto con Giuseppe Albanese e Davide Franceschetti, l’Accademia in questa seconda rassegna punta a presentare i maggiori talenti cresciuti sotto lo scudo della scuola imolese e che hanno segnato, con i loro successi, tappe fondamentali della storia di questa prestigiosa istituzione internazionale.

Vincenzo Maltempo è considerato uno dei più interessanti pianisti italiani della sua generazione; Primo Premio al prestigioso concorso pianistico “Premio Venezia”, tenutosi al teatro “La Fenice”, accolto con grandi favori di pubblico e critica, è stato definito da La Repubblica “interprete acuto e capace di leggere anche le pagine del grande repertorio sulla base di un’ autonoma riflessione interpretativa.” Dopo il successo al Premio Venezia è salito sul podio di altre competizioni Internazionali: nel 2008 è primo premio al Concorso Internazionale “F. Liszt” di Grottammare, nel 2012 primo premio all’unanimità al Concorso Internazionale “G. A. Fano”, con Leslie Howard  presidente di giuria. Nel 2011 gli è stata conferita una borsa di studio dall’“Associazione Richard Wagner di Venezia”, che gli ha permesso di assistere alle recite wagneriane al Festspielehaus di Bayreuth e di approfondire la conoscenza dello stile e delle opere del compositore tedesco, esibendosi inoltre con il baritono Filippo Bettoschi e il tenore Marcello Nardis allo “Stadthalle” di Bayreuth con lieder di Mahler e Schumann

Il concerto del 14 febbraio prevede musiche di Charles-Valentin Alkan, compositore francese del XIX secolo che di rado si ha la possibilità di ascoltare in concerto. L’approfondimento sull’opera di Alkan ha portato Vincenzo Maltempo ad incidere un importante CD con la casa discografica londinese Piano Classics oggi tra le migliori qualificate per la classica.

L’ingresso avviene tramite tesseramento associativo che dà diritto alla partecipazione a tutti i concerti della stagione. Quanti ancora interessati al tesseramento a stagione ormai avviata riceveranno, con la sottoscrizione dell’abbonamento di € 100, una tessera omaggio.

Ingresso gratuito under 26.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -