Crisi Spagna: Tv annuncia via e mail 843 licenziamenti

rtv

12 FEB – La Radio Televisión Valenciana (RTVV) ha annunciato via e-mail ai suoi dipendenti 843 licenziamenti a causa della crisi, pari ai due terzi del numero complessivo degli addetti. Ha già avviato le procedure presso l’ufficio di regolamento del lavoro (ERE), al quale ha comunicato di riservarsi l’aumento degli esuberi a 916 unità.

Quello della televisione valenciana è il secondo massiccio stato di crisi con licenziamenti di centinaia di dipendenti avviati dalle televisioni regionali spagnole a causa dei bilanci in rosso per la risi dovuta sia al taglio delle sovvenzioni sia al calo della pubblicità. All’inizio dell’anno era stata Telemadrid ad annunciare il licenziamento di oltre 800 dipendenti.

I tagli della RTVV porteranno alla diminuzione di due terzi degli attuali 1.167 dipendenti tra giornalisti, tecnici, operai e impiegati. L’azienda ha comunicato che 430 persone saranno licenziate da mercoledì prossimo fino al 7 marzo e le altre nei mesi di giugno e agosto. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -