UE: presto ispezioni negli zoo, l’Italia si adegui alle norme europee

zoo11 febbr – La Commissione Ue sta monitorando attentamente la situazione degli zoo europei e invita tutti gli Stati membri a ”predisporre ispezioni per garantire il rispetto delle norme comunitarie”. E’ quanto afferma il commissario per l’Ambiente, Janez Potocnik, nella risposta a un’interrogazione presentata dall’eurodeputato Idv Andrea Zanoni.

L’esecutivo Ue ”avviera’ le opportune azioni legali nei casi in cui risultino carenze nel recepimento della direttiva europea”, spiega Potocnik. ”Mi auguro che l’Ue intervenga severamente nei confronti di quei Paesi, come l’Italia, che non hanno ancora applicato la direttiva sulla custodia degli animali selvatici nei giardini zoologici”, sottolinea dal canto suo Zanoni.

”Purtroppo temo che in Italia senza controlli e sanzioni non riusciremo a risolvere il problema fotografato dall’associazione animalista Born Free, ovvero dove nove zoo su dieci non hanno la licenza e migliaia di animali sono detenuti in condizioni non adatte alle loro caratteristiche”, conclude l’eurodeputato dell’Idv. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -