Stato di abbandono per 7000 carabinieri ausiliari

Condividi

 

ccPubblichiamo l’intervista che ci è stata segnalata dal Portavoce Nazionale dei Carabinieri Ausiliari Simone Donazio, che dichiara: siamo circa 7000 unità in congedo forzato, a noi non è mai stata concessa la possibilità di un concorso pubblico (da questo sono scaturiti disagi enormi come la disoccupazione e l’emarginazione al sud Italia per via del fatto che si è “sbirri” o “u’ sbirru” come mi disse un ragazzo tempo fa disperatissimo), ci sono stati negati i contributi dopo 1-2 e addirittura 3 anni di servizio nell’Arma dei Carabinieri.

Sul sito www.carabinieriausiliari.com trovate tutta la vicenda descritta nei minimi particolari e le  interviste in cui si denuncia lo stato di abbandono e la condizione che  vede gli ausiliari volontari per l’I.N.P.S., ma non per fare un concorso pubblico, che è invece riservato ai volontari delle forze armate (VFB-VFP1-VFP4) .

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -