Ministero della Salute lancia una campagna a fumetti

fumetti8 FEB – ”Se scegli uno stile di vita sano, ti prendi cura di te”. E’ il primo dei ‘consigli utili’ contenuti dell’agenda ”365 giorni in salute” creata dal Ministero della salute per introdurre i ragazzi, ma anche la terza eta’, agli argomenti sanitari affrontati nelle sue campagne di comunicazione.

Tagli alla sanità: iniziano a mancare anche farmaci, garze, flebo e aghi

Sanità, 2 miliardi di tagli: meno 18mila posti letto, risparmi su protesi, valvole cardiache, pace-maker, siringhe e lenzuola

Il vademecum, 30 mila copie distribuite gratuitamente presso la Feltrinelli, utilizza i fumetti per raccontare 12 storie, a volte surreali, mirate a sensibilizzare il maggior numero di persone su temi quali la ludopatia, l’alimentazione, la donazione degli organi, il fumo, l’alcol, l’attivita’ fisica, la fertilita’, fino all’Aids.

Oltre alle storie a fumetti, create ad hoc da 12 fumettisti (la meta’ dei quali tra i piu’ apprezzati professionisti italiani e l’altra meta’ da giovani emergenti), nell’agenda si potranno trovare associate informazioni flash sul tema. ”Le pagine di questa agenda – scrive il ministro Renato Balduzzi nella prefazione al volume – con garbo e leggerezza vogliono essere un piccolo promemoria per ciascuno di noi.

Perche’ la salute e’ un bene prezioso, per noi, per i nostri cari, per tutta la nostra comunita’, e dipende da noi”.

E proprio perche’ c’e’ la volonta’ di raggiungere un target il piu’ ampio possibile di persone l’agenda segue l’anno solare anziche’ quello scolastico. Non un diario, quindi, ma uno strumento anche per un pubblico piu’ adulto. Per entrarne in possesso, basta compilare un breve questionario sul gradimento delle campagne passate del Ministero e sulle tematiche che si desidera venissero affrontate in futuro. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -