Bologna: stanzaiti 380mila euro di incentivi per le due ruote elettriche

bici8 febbr – Ammontano a 380mila euro i contributi messi in campo dal Comune di Bologna, grazie a risorse della Regione Emilia Romagna, a sostegno della mobilità elettrica. Da oggi, infatti, si replica l’iniziativa che nel suo primo anno ha già distribuito 300mila euro per l’acquisto di 881 biciclette e 27 ciclomotori elettrici. Si aggiungono 115 vecchi ciclomotori euro 0 ed euro 1 rottamati.

Ora sarà nuovamente concesso un incentivo di 300 euro a fronte dell’acquisto di una bicicletta elettrica a pedalata assistita o di un ciclomotore elettrico. L’incentivo ammonta a 600 euro se all’atto dell’acquisto si rottama il vecchio scooter euro 0 o euro 1. L’incentivo è riconosciuto sul prezzo finale comprensivo di IVA e non può comunque superare il 50% della spesa sostenuta.

Possono accedere al contributo tutte le persone fisiche o giuridiche residenti o aventi sede nel Comune di Bologna. “Con questa iniziativa – ha commentato l’assessore alla Mobilità Andrea Colombo – ci poniamo l’obiettivo di contribuire alla riduzione dello smog, immettendo in città centinaia di nuovi mezzi a impatto ambientale zero, e di diminuire l’uso dell’auto privata, dando un’alternativa comoda ed economica di mobilità sostenibile anche a chi non è abituato a muoversi con le due ruote”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -