Nozze gay, Casini contro Monti: Europa da imitare? C’e’ anche chi apre a pedofilia

casini

7 feb. – “Io ho tantissimi amici gay, rispetto molto le opzioni sessuali di ciascuno, non mi permetto di dare giudizi, ma ritengo che il matrimonio sia tra uomo e donna e che qualsiasi omologazione tra il matrimonio gay e il matrimonio per come io lo intendo, e per come lo si intende comunemente, e’ una cosa profondamente sbagliata”.

Lo ribadisce Pier Ferdinando Casini che da ‘Non stop news’ su Rtl 102,5 ricorda che “io in Parlamento, indipendentemente dai vincoli di coalizione, di maggioranza e di minoranza, votero’ perche’ il matrimonio sia tra un uomo e una donna, e mi sembra anche abbastanza assurdo doverlo precisare”.

Coppie gay, Monti: seguire le direttive della UE

Monti: rafforzare i diritti dei gay

“Non e’ detto – rileva – che l’Europa sia sempre e comunque da imitare. Ad esempio, alcuni Paesi del Nord Europa hanno legalizzato dei movimenti che facevano anche apologia della pedofilia: non credo che per questo l’Europa sia un esempio da imitare”. “Detto questo, sulla concessione dei diritti, sulle coppie di fatto, problemi ereditari, di assistenza sanitaria, certamente, pero’ poi stop: il matrimonio – ribadisce – e’ tra uomo e donna”. agi

Mario Monti era consapevole dei loschi affari pedofili della Goldman Sachs?

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -