Svizzera: Cittadini invitati a consegnare le armi in loro possesso

Condividi

 

armi7 febbr – GINEVRA – I cantoni Vaud e Ginevra invitano i cittadini a depositare in modo anonimo le armi private e demilitarizzate negli arsenali di Morges e di Ginevra. Le armi prese in consegna saranno poi distrutte.

Promossa congiuntamente dai due cantoni oggi, l’operazione “Vercingétorix” ha quale obiettivo di rispondere alle “legittime” preoccupazioni della popolazione in merito alle armi e alla loro sorveglianza, rilevano Vaud e Ginevra in una nota.

Per agevolare la restituzione, gli arsenali rimarranno aperti fino alle 20 il primo giovedì del mese. I vodesi potranno pure depositare le armi in disuso presso i posti di polizia.

Una precedente campagna svoltasi nel 2009 nel canton Vaud aveva permesso di recuperare 75 armi, nonché 90 chili di munizioni.

http://www.tio.ch/

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -