Assad non è caduto, ma l’opposizione apre rappresentanze in Usa

Condividi

 

cns7 febbr – La Coalizione Nazionale Siriana delle forze d’opposizione e della rivoluzione prevede di aprire proprie rappresentanze a New York e a Washington. Secondo i dati delle fonti diplomatiche dell’ONU, presiederà entrambi gli uffici americani un professore del Dipartimento delle ricerche politiche e del Paesi del Medio Oriente dell’Università di Arkansas Nayib Gadbian siriano.

Secondo gli oppositori, l’apertura degli uffici a New York ed a Washington deve favorire lo sviluppo del dialogo dell’opposizione siriana con l’ONU e l’aumento del prestigio della Coalizione nazionale siriana delle forze dell’opposizione e della rivoluzione nella politica internazionale. italian.ruvr.ru

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -