Di Paola: “Una Nato con l’Europa” che guardi oltre i singoli Stati membri

Condividi

 

dipaola5 febbr – “Una Nato con l’Europa”, non in antitesi con essa, che lasci spazio a un “riequilibrio politico” di cui gli europei devono essere protagonisti di primo piano. “Dobbiamo fare sentire la nostra voce”, ha detto oggi a Roma il ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola, durante il suo discorso per l’apertura della 58esima. Assemblea generale dell’Associazione del Trattato atlantico.

“Il tema della sicurezza cooperativa resta fondamentale” e deve essere al centro di questa e quelle dei singoli Stati membri, ha insistito Di Paola.
“E’ giunto il momento di guardare avanti, vedere come rilanciare le nostre capacità. La nostra sicurezza è la sicurezza di tutta la comunità internazionale. Dobbiamo essere in grado di collegarci a Paesi emergenti come il Brasile, la Cina, l’Africa”, ha concluso Di Paola. tiscali

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -