Azienda perde l’appalto: direttore si suicida

Condividi

 

suic4 febbr – La perdita di un importante appalto da parte della ditta in cui lavorava, il licenziamento che incombe e la decisione di farla finita. Sembrerebbe questa la motivazione alla base del suicidio del direttore responsabile di un’azienda, a Frosinone. L’uomo si è impiccato all’interno del suo ufficio e avrebbe lasciato delle lettere per spiegare il tragico gesto.

Da una prima ricostruzione, il suicidio sembrerebbe legato al fatto che la ditta aveva perso un importante appalto e la vittima temeva per il futuro dell’attività, per il suo posto ma anche per quello del figlio, che lavorava con lui. adnk

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -