Aumento criminalità, Procuratore di Mosca chiede di limitare l’immigrazione

mosca

Procuratore di Mosca Serghej Kudeneev

2 febbr – Un quinto di tutti gli omicidi e metà degli stupri a Mosca coinvolgono stranieri, comunica il Procuratore della Capitale Serghej Kudeneev, intervenendo alla riunione dell’ente per i risultati del lavoro svolto nel 2012.

In totale nel 2012 da Mosca sono stati ririnviati più di 10 mila migranti illegali e sono state intentate 26 cause per organizzazione illegale d’immigrazione.

Il Procuratore ha richiesto di rinforzare il lavoro contro la criminalità tra migranti, con la finalità di espellere i migranti illegali dal territorio della Russia e perseguire penalmente gli organizzatori della migrazione illegale.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -