Rimproverato in classe, spara alla prof con pistola ad aria compressa

scuola1 feb. – Rimproverato dall’insegnante in classe, il giorno dopo durante l’intervallo, l’ha raggiunta alle spalle sparandole con una pistola ad aria compressa e colpendola con una decina di pallini di gomma alla schiena.

Protagonista dell’episodio un ventenne di Imola (Bologna) studente dell’Istituto alberghiero di Riolo Terme, nel ravennate. Il giovane e’ stato denunciato per lesioni volontarie aggravate ed e’ stato sospeso da scuola per 15 giorni. La professoressa e’ ricorsa alle cure mediche in ospedale ed ha ricevuto sette giorni di prognosi per le lievi lesioni riportate alla schiena. L’episodio e’ stato raccontato dal vice preside dell’istituto ai carabinieri di Faenza.

Secondo la ricostruzione dei militari, il 19 gennaio scorso, l’insegnante stava tenendo lezione ma la classe era rumorosa.
Cosi’ ha rimproverato alcuni studenti tra cui anche il ventenne. Questi, ritenuto di essere stato accusato ingiustamente, il giorno successivo ha raggiunto la donna nel corridoio e durante l’intervallo le ha sparato con la pistola ad aria compressa davanti ad altri compagni di scuola. Un gesto ritenuto dai carabinieri particolarmente grave non solo per la vittima ma anche per il rischio, di colpire altre persone, ad esempio, agli occhi provocando lesioni piu’ gravi. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -