Egitto, consigliere di Morsi: Olocausto e’ mito inventato dagli Usa

olocausto

30 genn – “Il mito dell’Olocausto e’ un’industria inventata dall’America”. L’ultima negazione dello sterminio degli ebrei messo in atto dal Nazismo arriva, a pochi giorni dalla Giornata della Memoria, da un consigliere del presidente egiziano Mohamed Morsi, Fathi Shihab-Eddim. “Le agenzie di intelligence statunitensi – ha affermato il funzionario egiziano, citato da FoxNews – in cooperazione con le loro controparti nelle nazioni alleate, durante la Seconda Guerra Mondiale hanno creato l’Olocausto, per distruggere l’immagine della rivale Germania e giustificare la guerra e la massiccia distruzione contro obiettivi militari e civili delle potenze dell’Asse e soprattutto per colpire Hiroshima e Nagasaki con la bomba atomica”.

Ue conferma: regalo di 5 mld di euro all’Egitto

Le dichiarazioni di Shihab-Eddim sembrano destinate a inasprire ulteriormente i rapporti dell’Egitto con Israele, che conoscono ripetuti momenti di tensione da quando la rivoluzione del 2011 ha spazzato il regime di Hosni Mubarak, facendo spazio ai Fratelli Musulmani e ad altri partiti islamici. AKI



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -