UE: stanziato un miliardo di euro per la ricerca

euro29 GEN – Un materiale rivoluzionario a base di carbonio, il grafene, che potrebbe fare la ‘rivoluzione’ negli anni venire come lo furono le materie plastiche nel secolo scorso, e dell’Europa la ‘Sylicon Valley’ del futuro. E il piu’ grande dispositivo sperimentale a livello mondiale per studiare il funzionamento dettagliato del cervello umano.

Sono i due progetti vincitori del finanziamento record da un miliardo di euro su 10 anni – non solo in Europa ma a livello globale – che la Commissione Ue ha assegnato oggi. ‘Graphene’ (‘Grafene’) e’ diretto dal professor Jari Kinaret dell’Universita’ di Chalmers, in Svezia, e vi partecipano piu’ di 100 gruppi di ricerca con 136 ricercatori principali, tra cui quattro vincitori del premio Nobel.

E l’italiano Centro Nazionale di Ricerche (Cnr) e’ uno dei partner principali. Il progetto ‘Human brain’ (‘Cervello umano’) raggruppa scienziati provenienti da 87 istituzioni ed e’ diretto dal professor Henry Markram dell’Ecole polytechnique federale di Losanna. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -