L’ultima di Monti: a scuola 11 mesi l’anno

monti

29 genn – Le vacanze estive durino solo un mese.
E’ quanto si legge nella bozza sulla riforma del mercato del lavoro redatta da Mario Monti e dal pool di economisti candidati nella lista ‘Scelta civica’ e di cui e’ in possesso l’Agi. “Va ipotizzata – si legge nel documento preparato sabato mattina durante una riunione nello studio di Ichino – una riforma del calendario scolastico in modo da limitare ad un mese le vacanze estive, sulla base della partecipazione volontaria delle famiglie.

Questa misura non vuole andare ad aggravare il lavoro degli insegnanti, ma modernizzare un sistema che penalizza i genitori lavoratori. Le attivita’ sportive, di recupero, alternative e per la comunita’ possono trovare piu’ spazio se la scuola rimane aperta per 11 mesi l’anno, incoraggiando ogni istituto ad essere autonomo nella scelta dell’impiego per il tempo in piu'”.

ALFANO, TRA IMU E VACANZE BAMBINI COME ANDARE D’ACCORDO?
“Se un giorno Monti dice che non si puo’ togliere l’Imu e un altro dice di si’, e poi sostiene che bisogna togliere le vacanze d’estate ai bambini… Allora e’ difficile che possiamo andare d’accordo”, ha commentato Angelino Alfano. A Omnibus, su La7, il segretario Pdl aggiunge che “noi non crediamo nella larga coalizione, perche’ crediamo nella nostra politica economica e la riteniamo incompatibile con quella della sinistra”. A sinistra, rileva ancora, “punteranno sulla patrimoniale e su piu’ tasse mentre noi andiamo nella direzione opposta”. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -