Terrorismo, Algeria: attaccata conduttura del gasdotto Hassi R’mel-Dellys

gas28 GEN – Un gruppo di terroristi, la cui consistenza numerica non è stata ancora accertata, ha attaccato, la scorsa notte, nel territorio del Comune di Djebahia, la conduttura del gasdotto Hassi R’mel-Dellys, ingaggiando con la sicurezza una violenta sparatoria, protrattasi per oltre un’ora e nel corso della quale un agente é rimasto ucciso e sei sono stati feriti. Lo riferisce il sito di el Watan.

Mentre i feriti venivano soccorsi e trasferiti nell’ospedale Mohamed Boudiaf, di Bouira, nella zona sono state fatte convergere molte unità dell’Esercito che hanno avviato un rastrellamento per cercare di intercettare il gruppo di terroristi. Per agevolare le ricerche, l’asse autostradale che attraversa Djebahia è stato bloccato per tutta la notte e gli automezzi deviati sulla Nazionale 05. Il gasdotto di Hassi R’mel è cruciale per il settore energetico dell’Algeria, poiché alimenta le regioni del Centro e del Nord del Paese. Non è la prima volta che è obiettivo di attacchi terroristici, che però mai erano stati rivolti alla sicurezza, garantita da civili. ansamed



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -