Tenta di uccidere la moglie che non vuole tornare in Sri Lanka, arrestato

arr05VERONA, 28 GEN – I carabinieri di Verona hanno arrestato un 38enne dello Sri Lanka, accusato di aver minacciato con un coltello e di aver cercato di lanciare fuori dal balcone di casa la moglie, alla presenza delle tre figlie minorenni.

L’ uomo, che nel 2010 aveva perso il lavoro, non accettava di vivere del guadagno della moglie e dell’aiuto dei servizi sociali e voleva ritornare al suo Paese d’origine. La moglie era però contraria e per questo il marito la picchiava con calci e pugni. (ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -