Censurato carro di Carnevale con la maschera di Monti

vamp24 genn – Il Mario Monti di cartapesta non potra’ sfilare per le vie di Cento, in provincia di Ferrara. Il ‘mascherone’ del premier, tra i protagonisti del tradizionale carnevale centese restera’ ai box, in attesa che si siano svolte le elezioni. Si’, perche’ la data programmata per la tradizionale sfilata allegorica e’ proprio quella del 24 febbraio.

Il carnevale, argomentano il sindaco Piero Lodi e il prefetto Delfina Provvidenza, potrebbe ‘interferire’ con il voto. Per questo, devono decidere se far slittare l’allegra carovana di una settimana. Se invece opteranno per la concomitanza tra le urne elettorali e i carri allegorici, allora il finto Monti dovra’ essere ‘oscurato’. Una tesi, questa, che ha scatenato la reazione del candidato centese alla Camera per la lista civica del professore, Marco Gallerani. “E’ assurdo pensare -spiega- che un mascherone possa influenzare l’elettorato“. Sara’ quel che sara’. Intanto, gli organizzatori, in attesa della decisione del prefetto, si affidano… alla Provvidenza.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -