Scandalo derivati Monte dei Paschi, si dimette Mussari (Abi)

Condividi

 

La decisione sarebbe maturata dopo le polemiche sui contratti derivati che il presidente dell’associazione bancaria avrebbe firmato quando era al vertice del Monte dei Paschi.

mussari– Roma, 22 gen – Il presidente dell’Associazione Bancaria Italiana, Giuseppe Mussari, si e’ dimesso ”con effetto imemdiato e in maniera irrevocabile” dalla guida dell’Abi. Le dimissioni sono state formalizzate con una lettera al vice presidente vicario dell’associazione, Camillo Venesio, dopo che si sono susseguite polemiche su contratti  derivati che Mussari avrebbe firmato quando era al vertice del Monte dei Paschi di Siena.

”Assumo questa decisione – si legge nella lettera – convinto di aver sempre operato nel rispetto del nostro ordinamento, ma nello stesso tempo, deciso a non recare alcun nocumento, anche indiretto, all’Associazione”. ”In questi tre anni – prosegue Mussari – ho cercato di servire l’Associazione mettendo a disposizione tutte le energie fisiche ed intellettuali di cui disponevo, usufruendo dell’insostituibile contributo della direzione e di tutti i dipendenti del’Associazione”. Dopo aver ringraziato i membri del Comitato Esecutivo e del Consiglio dell’Abi, Mussari conclude dicendo che ”rappresentare le banche in Italia nell’ottica di perseguire l’interesse generale del Paese e’ stato per me un grande onore”. asca

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -