La Russia si mette al riparo dalla speculazione occidentale

Condividi

 

Sergej Glaziev

Sergej Glaziev

21 genn . Un gruppo di lavoro dell’Accademia Russa delle Scienze ha preparato un progetto contenente misure volte a proteggere l’economia russa dalla crisi finanziaria occidentale. Lo scrive Forbesche è riuscito a leggere la relazione. Il documento sarà presentato al presidente Putin, anche se non è specificato quando accadrà.

Gli accademici raccomandano di evitare l’acquisto massiccio di asset russi da parte di società straniere, proponendo una tassa sulle transazioni in valuta estera per far fronte così alla speculazione. In precedenza il consigliere di Putin, l’accademico Sergej Glaziev, aveva messo in guardia il presidente da una guerra finanziaria scatenata contro la Russia dai Paesi industrializzati.

Secondo lui, le principali nazioni del mondo, in particolare gli Stati Uniti, il Giappone, il Regno Unito e i Paesi della UE stanno realizzando politiche monetarie espansive con lo scopo di comprare beni reali in Russia.  italian.ruvr.ru

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -