Fifa, Sepp Blatter: penalizzazioni e retrocessioni contro il razzismo in campo

Condividi

 

fifa20 genn – Il numero uno mondiale del calcio scende in campo contro il razzismo nel mondo del pallone, annunciando un giro di vite nelle sanzioni contro i club la cui tifoseria si macchia di episodi di discriminazione o insulti a sfondo razzista. Il presidente della Fifa, Sepp Blatter, si è detto a favore di penalizzazioni in classifica e anche retrocessioni.

“Sottrazione di punti, retrocessione della squadra. Sanzioni finanziarie: non sufficienti. Partite a porte chiuse: non sono una buona soluzione”, ha scritto Blatter sul suo account Twitter, annunciando che la Fifa ne discuterà in occasione del prossimo Comitato strategico, “tra tre settimane”. Comunque l’idea sembra già chiara: “le sanzioni in caso di atti discriminatori devono essere molto severe”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -