Ma quale fine del tunnel! Il 2013 sarà un anno di forti rinunce

tunnel

19 genn – Studio della Coldiretti sull’impatto della recessione prevista da Bankitalia sull’economia reale: spese per l’abbigliamento tagliate dal 74% dei connazionali. E il 66% è pronto a rivedere le vacanzeUn 2013 di rinunce.

Sul podio dei tagli dettati dalla recessione nel 2013 salgono le spese per l’abbigliamento, che quasi tre italiani su quattro sono disposti a tagliare (74%), i divertimenti al quali il 72% è pronto a dire addio e gli acquisti tecnologi che verranno ridotti da ben il 71% dei cittadini.

E’ quanto emerge da uno studio della Coldiretti sull’impatto della recessione prevista da Bankitalia per l’anno in corso sulla spesa dei cittadini.Gli effetti negativi – sottolinea la Coldiretti – si fanno sentire anche su altri settori: il turistico, con il 66% degli italiani che è pronto a rivedere le proprie vacanze; mentre solo il 51% è disposto a ridurre la spesa alimentare o il 49% quelle per la salute.

Per quanto riguarda le aspettative sull’andamento del potere d’acquisto nel 2013, il 48% dei consumatori italiani si considera preoccupato e mantiene una visione negativa (contro il 34% della media europea). adnk

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -