Isole contese: 3 motovedette cinesi in acque territoriali giapponesi

Senkaku19 genn – Tre motovedette della Guardia costiera cinese sono entrate nelle acque territoriali delle isole Senkaku/Diaoyu, l’arcipelago del Mar Cinese orientale conteso tra Tokyo e Pechino. Le autorita’ giapponesi hanno riferito che le tre imbarcazioni sono rimaste nella zone per cinque ore prima di allontanarsi.

Le isole Senkaku sono controllate dal Giappone che ha anche nazionalizzato alcuni terreni, ma la Cina ne rivendica la sovranita’. Poche ore prima della nuova incursione cinese nelle acque dell’arcipelago, il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, aveva affermato la contrarieta’ degli Usa “ad azioni unilaterali miranti a minare il controllo giapponese”. “Vogliamo vedere Cina e Giappone risolvere questa questione in modo pacifico, attraverso il dialogo”, aveva detto . agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -