Berlusconi: se lo stato impone troppe tasse, il cittadino sente che è una rapina

tax18 gen. – “Si’, lo sto preparando un altro contratto con gli italiani e credo che 15 giorni prima della data delle elezioni avro’ la possibilita’ di presentarlo. Ho sentito che anche Monti ha intenzione di farlo ma immagino sara’ un contratto con i cittadini tedeschi”.

Lo ha detto Silvio Berlusconi a Italia Domanda. Sulle tasse l’ex premier ha osservato che “E’ gravissimo evadere, e’ una cosa assolutamente immorale, troppe volte mi si e’ accusato di non aver detto cose pesanti contro chi evade, ma quando lo Stato chiede al cittadino troppi soldi rispetto a quanto guadagna, con un’aliquota oltre il 40% sente dentro di se’ che e ‘ un furto o addirittura una rapina, cio’ non lo giustifica se evade, ma si sente autogiustificato a non pagare. E’ una cosa che non si puo’ accettare, ma lo stato deve pesare di meno sui cittadini”. agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -