Algeria: Belmokhtar guidava i terroristi con un satellitare

Condividi

 

Belmokhtar19 GEN – Ogni mossa del commando di terroristi che mercoledi’ notte ha sequestrato centinaia di persone che lavoravano nel sito gasiero algerino di In Amenas sarebbe stata dettata, grazie ad un telefono satellitare, da Moctar Belmoctar, espulso da al Qaida e ora a capo, come emiro, della brigata di ”Quelli che firmano col sangue”.

Un giornale specifica anche la marca del satellitare (Thuraya) usato da Belmoctar per gestire, dal suo quartier generale nel nord del Mali, l’attacco. (ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -