Agguato all’Aquila, albanese uccide l’ex moglie e il nuovo compagno

pistola17 genn – L’agguato e’ avvenuto alla periferia est della citta’, vicino alla stazione ferroviaria della stazione di Paganica, pare all’esterno del supermercato ‘M.D’. Di certo, al momento, si sa che il pluriomicida si e’ consegnato ai carabinieri. L’uomo fermato dai carabinieri del Reparto Operativo del Comando provinciale dell’Aquila e’ un cittadino albanese. La pistola utilizzata per il duplice omicidio e’ una calibro 22 rinvenuta dai militari dell’Arma nei pressi della strada statale 17, nella frazione di Bazzano, dove c’e’ il supermercato M.D.

La donna e’ stata uccisa mentre si trovava in auto, una Opel; il compagno invece e’ stato colpito alla schiena forse nel tentativo di fuggire all’agguato. A coordinare le indagini e’ il sostituto procuratore David Mancini. Alla base del duplice omicidio ci sarebbero motivi passionali. L’uomo che ha sparato si trova attualmente nella caserma dei carabinieri dell’Aquila. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -