Ambrosoli (Pd): “Diritto di voto per gli immigrati”

ambrosoli16 gennaio 2013 –  Concedere agli immigrati regolari il diritto di voto amministrativo. E’ questo, secondo Umberto Ambrosoli, candidato civico del centro sinistra alla regione Lombardia, un passo da fare per favorire l’integrazione e valorizzare il contributo dei ‘nuovi italiani’ all’economia del Paese.

“Gli immigrati -ha affermato Ambrosoli, ospite dei ‘Confronti Adnkronos’- non sono un problema ma un’opportunita’: il 23% del pil inLombardia e’ generato da lavoro immigrato. Tutto cio’ che ci e’ stato raccontato negli ultimi 20 anni, che gli immigrati erano un pericolo, un allarme sul quale si e’ giocata l’ultima campagna elettorale regionale del centro destra in Lombardia, si e’ rivelato falso”.

“Oggi -ha concluso Ambrosoli- neanche chi allora organizzava le fiaccolate di fronte ai campi nomadi, ha il coraggio di riproporre un argomento del genere. Noi dobbiamo investire su questa fetta di società e investire vuol dire rendere protagonisti con tutti i diritti, voto compreso, gli immigrati regolari”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -