Stupro, marocchino resta in carcere

carcersASCOLI PICENO, 14 GEN – Il gip di Ascoli Piceno ha convalidato l’arresto del marocchino di 41 anni che lo scorso 11 gennaio ha tentato di violentare una donna nei pressi della stazione ferroviaria di San Benedetto del Tronto.

Nell’udienza preliminare l’uomo si e’ avvalso della facolta’ di non rispondere alle domande del giudice e del pm. La vittima, una quarantenne, era stata avvicinata alla fermata del bus e trascinata nella vicina pineta. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -