Immigrati in rivolta: materassi bruciati, fiamme al Cie di Torino

Condividi

 

cie14 gen – Momenti di tensione ieri al Centro di accoglienza per immigrati di corso Brunelleschi. Alcuni ospiti si sono arrampicati sul tetto della struttura e lì hanno dato fuoco a dei materassi. Altri hanno incendiato masserizie in un’altra parte dell’edificio.

Subito è accorsa la polizia, che nella notte ha presidiato il Cie e ha riportato alla calma. Secondo la polizia gli scontri interni sono partiti dopo “l’azione di disturbo” condotta all’esterno da parte di venti-venticinque anarchici, che hanno incitato alla rivolta, facendo scoppiare alcuni petardi, stendendo uno striscione, spaccando una telecamera del circuito perimetrale.

Un copione già visto, ma questa volta, a differenza di quanto avvenuto in episodi simili, nessuno degli immigrati che ha tentato la fuga manca all’appello. All’arrivo di polizia e carabinieri il gruppo degli anarchici si è sciolto ma è stato subito raggiunto in piazza Sabotino, intorno all’1,30, dove i giovani, che intonavano cori chiedendo libertà per gli immigrati del Cie, sono stati identificati. la stampa

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “Immigrati in rivolta: materassi bruciati, fiamme al Cie di Torino”

  1. Bruciate i materassi ??
    Per me… Contenti voi… Tanto siete voi che ci dovete dormire sopra…

    Di sicuro non corro a comprarvene di nuovi…

    Trogloditi!

  2. i materassi che bruciano li abbiamo pagati noi per darvi ospidalità…. a questo punto andateve tutti affxxculo!!!!!!!!!!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -