Bonus di 3000 euro a isolane costrette a partorire fuori

Condividi

 

parto13 genn – “Le partorienti delle isole minori siciliane, costrette a far nascere i loro figli in terraferma, usufruiranno di un bonus di 3 mila euro”. Lo ha annunciato il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, nel corso di un incontro a Mistretta (Messina).

A Lipari, nonostante le continue proteste, il punto parto dell’ospedale è ancora chiuso e le partorienti sono costrette a trasferirsi a Patti o a Messina, con notevoli disagi e spese. Anche Pantelleria è in agitazione per la chiusura del punto nascita. (ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -