Notizie ai clan, arrestato cancelliere del Tribunale di Catania

CATANIA, 9 GEN – Avrebbe passato informazioni a un esponente del clan Trigila avvertendolo di intercettazioni da parte della Dda della Procura etnea. E’ l’accusa contestata a un cancelliere del Tribunale di Catania, Sebastiano ‘Nello’ Maiolino, di 63 anni, arrestato per favoreggiamento personale aggravato dall’avere favorito l’associazione mafiosa.

Indagata per un solo presunto caso, per rivelazioni del segreto d’ufficio, anche la sua convivente, Maria Pulvirenti, direttrice della cancelleria del Gip. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -