Emma Bonino avrebbe deciso di non candidarsi

8 genn – Emma Bonino verso l’addio al Parlamento. La vicepresidente del Senato, secondo quanto apprende l’Adnkronos, avrebbe infatti deciso di non ricandidarsi alle prossime politiche facendo di fatto un passo indietro rispetto alla lunghissima ‘militanza’ parlamentare iniziata con l’elezione alla Camera per il Partito Radicale nel 1976.

Tranne sorprese dell’ultima ora, Bonino intenderebbe quindi voltare pagina rispetto all’impegno politico certamente destinato a proseguire ma non piu’ in Parlamento, dove e’ stata quasi sempre presente con le sole interruzioni rappresentate dalla nomina a Commissario europeo, nel gennaio 1995, e dell’elezione a eurodeputata.

Qualche tempo fa Emma Bonino denunciava che il Partito radicale non arriva a 1200 iscritti, e chiedeva di riflettere sull’opportunità di presentarsi ancora alle elezioni.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -