Cei, vescovi: cittadinanza e voto agli immigrati

8 GEN-  “Più del 70% degli italiani è favorevole alla cittadinanza per i figli degli immigrati e al diritto di voto amministrativo. Ma in Parlamento giacciono ben 23 proposte, a scapito della rapidità nella modifica della legge del 1992, così che 650.000 figli di immigrati nati in Italia non possono essere riconosciuti come italiani.

Così dicono  i vescovi italiani, che in vista della Giornata mondiale del migrante, domenica 13 gennaio, rilanciano anche la proposta di un servizio civile. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -