Carceri: la Corte di Strasburgo condanna l’Italia

8 genn – La Corte Europea per i Diritti Umani con sede a Strasburgo punta il dito contro l’Italia, per la situazione delle carceri e parla di violazione dell’articolo 3 della Convenzione europea sui diritti umani che vieta la tortura o il trattamento disumano o degradante esortando il nostro paese ad adottare entro un anno di tempo una misura o una combinazione di misure atte a rimediare alle violazioni della Convenzione risultanti dal sovraffollamento delle carceri. adnk

 

 

 

Commenti chiusi

Le nostre pubblicazioni non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2014 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -