Tangenti Gas, chiesta archiviazione per Massimo Ciancimino e Cuffaro

Massimo Ciancimino

7 genn – Richiesta di archiviazione da parte della Procura di Palermo per gli ex parlamentari Totò Cuffaro, Saverio Romano e Carlo Vizzini, oltre che per Massimo Ciancimino e l’avvocato Gianni Lapis, nell’ambito dell’inchiesta sui presunti favori alla Gas – Gasdotti Azienda Siciliana -, società in cui Vito Ciancimino, ex sindaco mafioso di Palermo e padre dello stesso Massimo, aveva delle partecipazioni occulte.

L’indagine per corruzione aggravata, per presunte tangenti intascate dai tre politici, si è basata sull’utilizzo di alcune intercettazioni telefoniche, il cui utilizzo però non è stato autorizzato dal Parlamento. Da qui la richiesta di chiudere il caso, ora al vaglio del gip, per l’insufficienza degli altri elementi raccolti dalla procura.

http://www.palermoreport.it/notizie/tangenti-gas-intercettazioni-inutilizzabili-chiesta-archiviazione-per-cuffaro-romano-e-vizzini



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -